Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Sviluppo dei Nebrodi, oggi conferenza stampa a Sant'Agata
    486e630c-a939-468a-847a-c8959abc9ac9Prodotti tipici, tra artigianato, vedi le...(12)
  2. Manifestazioni a Sant'Agata, interrogazione della minoranza
    sottile-carmelo-puleo-giuseppe-recupero-melinda-starvaggi-nunziatina-brancatelli-monica416316696690396154I consiglieri di opposizione intervengono...(10)
  3. Sant'Agata, 10 ed 11 novembre "Le notti di San Martino"
    Locandina Notti di San MartinoIl centro cittadino di Sant'Agata Militello...(21)
  4. Sicilia, il più grande evento equestre del Sud Italia arriverà nel 2019
    Musumeci e cavalloSi terrà dal 10 al 12 maggio 2019 a Militello...(31)
  5. Aree demaniali Sant'Agata, interrogazione della minoranza
    Ritardi nella definizione dell'accordo tra...(14)
  6. Istituzioni europee a confronto nel Parco dei Nebrodi
    il gruppo a fine escursione presso grotta san teodoroUna giornata ricca di spunti interessanti,...(22)
  7. Processo Gamma Interferone, il Parco parte civile
    gianluca ferlitoIl Parco dei Nebrodi si costituisce parte...(20)
Cambio al vertice del Comando Provinciale Carabinieri di Messina.
Lunedì 10 Settembre 2018 13:22

Colonnello Lorenzo SABATINOCol. Iacopo Mannucci BenincasaSi è insediato oggi il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Messina, il Colonnello Lorenzo Sabatino, (nella foto a destra), 48 anni, originario di Roma. Prende il posto del colonnello Jacopo Mannucci Benincasa (in alto a sinistra) che lascia la città dello Stretto dopo tre anni. A seguire una breve scheda del nuovo comandante ed il saluto del suo predecessore. Ad entrambi gli alti ufficiali dell'Arma dei Carabinieri, l'augurio di un proficuo lavoro e di sempre più prestigiosi riconoscimenti, da parte della redazione di nuovitalia.com e Nebros Tv

Proveniente dalla Capitale, dove rivestiva l'incarico di Comandante del II Reparto Investigativo del Servizio Centrale del Raggruppamento Operativo Speciale Carabinieri (ROS), per il Colonnello Sabatino si tratta di un ritorno in Sicilia. Infatti, dopo aver frequentato l'Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, negli anni '90 il Colonnello ha prestato servizio presso la Compagnia di Cefalù (PA), il Reparto Operativo di Catania e ha comandato la Compagnia di Gravina di Catania. In seguito l'ufficiale ha prestato servizio in Lombardia, a Brescia, ove ha comandato la locale Compagnia Carabinieri e, successivamente, la Sezione Anticrimine del ROS, per poi essere destinato a Roma presso l'Ufficio Criminalità Organizzata del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, ove si è occupato di contrasto a eversione e terrorismo.
Nella Capitale il Colonnello Sabatino ha poi comandato, dal 2007 al 2014 il Nucleo Investigativo di Roma, successivamente il Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, per poi fare rientro al ROS, ove si è occupato di indagini in materia di contrasto alla criminalità mafiosa, al riciclaggio e al narcotraffico internazionale. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza interna e esterna, ha frequentato il corso ISSMI presso l'Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze di Roma.

Il Saluto sul colonnello Jacopo Mannucci Benincasa

Nell'apprestarsi a lasciare Messina, dopo tre anni, per fare ritorno a Roma ove il 10 settembre assumerà il prestigioso incarico di Capo Ufficio Personale Marescialli del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, il Colonnello Iacopo MANNUCCI BENINCASA ha voluto salutare Messina e gli uomini e le donne del Comando Provinciale Carabinieri, ringraziandoli per gli straordinari risultati ottenuti nell'affermare la legalità e la tutela della sicurezza della popolazione ma, soprattutto, per il loro oscuro eroismo e la loro rettitudine, per la vicinanza e la solidarietà verso il prossimo che li porta ad essere in tutti i quei luoghi ove spesso sono i primi testimoni della vicinanza dello Stato ai cittadini.
Il Colonnello Mannucci Benincasa ha riassunto i tre anni alla guida del Comando Provinciale di Messina con una riflessione sui tanti successi conseguiti e sulle tante attestazioni di stima e di affetto che la provincia di Messina ha voluto rivolgere all'Arma, frutto dell'impegno e dello spirito di servizio profuso da tutti i Carabinieri, capillarmente distribuiti sul territorio dell'intera provincia, in 94 Stazioni che sono gli ingranaggi di una vera e propria macchina "molecolare" della sicurezza, in un sistema integrato di presidio, conoscenza ed attività sul territorio.
Questi Carabinieri, anche nei centri più distanti dal capoluogo, hanno saputo essere una squadra, facendo propria quell'identità istituzionale che professa i medesimi valori e persegue obiettivi comuni, confermando, nel solco della continuità, che l'Arma fa quello che fa, perché è quel che è!

e-max.it: your social media marketing partner
 

NEBROS TV

 Per guardare i video cliccare sull'immagine del logo

NebroTv Logo

 

 

 

Pubblicità Commerciale

Lc_Mobili_poster_6x3-1.jpg
 
 
 
giurimed 
 
 
 
      
 
 
 
 
 
LCmobili
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Banner_9x5.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
OPTICAL
 
 
 
 
 
 
 
 
PM_Mediazione.jpg 
 
Joomla Templates by Joomlashack