Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(101)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(106)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(94)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(205)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(134)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(84)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(207)
Mistretta, al professore Clemente il Premio Internazionale Cocchiara
Mercoledì 28 Novembre 2018 09:11

Pubblicazione1In occasione della V edizione, sabato 1˚ dicembre verrà consegnato presso il Cine Teatro Odeon di Mistretta (Me), il Premio Internazionale "Giuseppe Cocchiara" per gli studi demo-etno-antropologici 2018. A riceverlo sarà il Prof. Pietro Luigi Clemente dell'Università di Firenze.

di Antonella Ferro

Tutto pronto per un momento culturale ricco di devozione e memoria. Venerdì 30 novembre e sabato 1˚dicembre, si prospettano due giornate in onore degli studi demo-etno-antropologici. Materia di indagine a cui l'antropologo ed etnologo Giuseppe Cocchiara ha dedicato l'intera esistenza. Nato a Mistretta nel 1904, ricercatore e pubblicista, è stato il primo docente di Storia delle tradizioni popolari all'Università di Palermo ma anche lo studioso, che nella prima metà del Novecento, ha gettato le basi della futura antropologia moderna. In memoria del nostro conterraneo, il Premio Internazionale Cocchiara è un riconoscimento all'operato svolto da demo-etno-antropologi italiani e stranieri che con le loro ricerche teoriche e metodologiche, effettuano indagini in diverse discipline demoetnoantropologiche, investendo un'attenzione particolare alle tradizioni del territorio siculo. Dal 2014 - il premio - è stato istituito dalla Federazione Italiana Tradizioni Popolari in collaborazione con il Comune di Mistretta e l'Associazione Centro Studi Folk Amastra.
Per l'edizione 2018 sarà premiato il Prof. Pietro Luigi Clemente, Ordinario di Antropologia Culturale dell'Università di Firenze. Il docente si è distinto per l'apporto dato agli studi in chiave teorico-metodologica. Oggetto delle sue ricerche è l'antropologia museale con uno sguardo aperto al tema dell'immigrazione, dell'antropologia urbana e dell'interculturalità. Commissione giuridicatrice è stata la consulta scientifica composta da Nella Faillaci, ex responsabile della Biblioteca Comunale, i tre docenti universitari, il Prof. Ignazio Buttitta (Palermo), la Prof.ssa Mara Benadusi (Catania) e il Prof. Mario Bolognari (Messina) e infine, l'Assessore alla Cultura della Federazione Italiana Tradizioni Popolari. Coordinatore delle attività sarà il Presidente Mario Atzori. Come preannunciato, due saranno gli appuntamenti celebrativi: il 30 novembre presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Catania si terrà la cerimonia di consegna del Premio Internazionale riservata all'Ateneo Etneo e al mondo scientifico, invece il 1˚ dicembre, presso il Cine Teatro Odeon di Mistretta, ci sarà la consegna ufficiale del premio, arricchita da balli e canti messi in opera dal Gruppo Folk Amastra e da realizzazioni dei cantastorie Mauro Geraci e Fortunato Sindoni. Tra i partecipanti all'evento, gli studenti - a cui è rivolta tutta l'attenzione - e gli insegnanti del Liceo Artistico Ciro Michele Esposito di Santo Stefano di Camastra, del Liceo Manzoni e dell'Istituto Comprensivo Tommaso Aversa. Una premiazione sarà prevista anche per uno studente del Manzoni che avrà composto un proverbio siciliano. Grazie a questo evento, il centro nebroideo di Mistretta si inserisce nel dibattito etnoantropologico nazionale ed internazionale, favorendo anche uno sviluppo del turismo culturale.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack