Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(86)
  2. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(54)
  3. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(14)
  4. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(116)
  5. Parco dei Nebrodi, costituita l’associazione Nebrodi Outdoor
    aderenti nebrodi outdoorCostituita ufficialmente l’Associazione...(16)
  6. Legalità ambientale, giornata di festa a Troina
    la gallaVivere nel Suolo: questo il fil rouge di un...(35)
  7. Frana di Contrada Oliva, interrogazione dell'Opposizione
    Consiglieri SantAgataSANT'AGATA MILITELLO - Il gruppo consiliare di...(32)
Palermo, all'asta i "tesori" di 5 alberghi storici
Martedì 08 Gennaio 2019 15:29

Palme1Palme2Inverosimile apprendere che il patrimonio artistico composto da arredi preziosi quadri vasellame acquistati insieme agli Hotel De luxe Villa IGIEA, EXCELSIOR Palace, Hotel delle Palme, considerati di assoluto valore artistico monumentale possano essere stati messi all'asta senza che le istituzioni si siano mosse ad impedire questa vergognosa liquidazione a realizzo monetario facendo cosi perdere la memoria del nostro grande e sontuoso passato.

di Paolo Santoro

Storicamente parlando l'Hotel delle Palme fu costruito dalla famiglia Ingham_Whitaker nel 1874 e fu utilizzato come residenza privata. Dalla casa, attraverso un passaggio segreto, si raggiungeva la chiesa anglicana antistante. Inizialmente la costruzione era solamente un corpo basso di 2 piani con un giardino d'inverno esotico che arrivava fino al mare.
Successivamente sul finire dell' 800 un certo cavaliere Ragusa acquistò la casa e ne affidò la ristrutturazione al Basile, l'architetto che andava per la maggiore ai quei tempi che ci ha lasciato opere di gran pregio. Il Delle Palme divento un Hotel quindi di lusso dove l'aristocrazia palermitana viveva i fasti della Belle Epoque secondo l'usanza parigina.
Bisogna ricordare alcuni uomini illustri che soggiornarono nel prezioso Albergo tra cui Wagner che proprio li compose il suo Parsifal e tra una stesura e l'altra, si convinse di farsi ritrarre da Renoir anche lui a Palermo
Ancora nel 1940 il Generale Poletti lo trasformò in quartier generale delle truppe americane di stanza a Palermo.
Si ricorda nel 1957 la riunione di Cosa Nostra organizzata da LUCKY LUCIANO tra i boss siciliani e i boss statunitensi. Nel 1990 Francesco Rosi giro il suo film DIMENTICARE PALERMO.
Eros e misteri e scandali avvolgono l 'albergo come in un noir, come il volo di una spia da una finestra: alla vigilia del Festino, la Questura di Palermo ebbe ad indagare sulla morte dello scrittore francese Raymond Roussel considerandolo da subito suicidio.. anche perchè qualche giorno prima lo stesso scrittore aveva tentato di tagliarsi le vene. Sciascia non fu mai convinto di questa tesi perche in una Italia fascista non si potevano archiviare casi irrisolti
Ancora nel '37 venne trovato pugnalato un uomo, probabile spia inglese...ma anche questo caso venne archiviato. Successivamente nel '43 una bomba venne fatta esplodere nella hall...e ancora si vuole ricordare gli incontri del generale Poletti con Vito Genovese capo indiscusso della mafia siciliana. Infatti proprio nell'albergo Lucky Luciano nato Lucania pose la sua residenza essendo stato espulso dagli Stati Uniti come indesiderabile. Palermitano doc, organizzò in Sala Azzurra, il summit passato alla storia tra la malavita Americana e la Mafia Palermitana.
A capo della delegazione americana era Joe Bonanno con Galante, Vito Vitale e Joe Di Bella. Mentre per i siciliani la rappresentanza fu affidata a Genco Russo e Cesare Manzella. Insomma un albergo da guardare con occhio attento per le torbide storie allo stesso attribuite.
Per VILLA iGIEA vale quanto detto per' l'' hOTEL DELLE PALME .in quanto anche esso residenza sfarzosa dei Florio che gareggiavano da ex droghieri con le famiglie aristocratiche palermitane e inglesi.
Famoso il quadro di Donna Franca Florio dipinto da Boldrini che ha campeggiato per molti anni in hotel estasiando la clientela con un fasino d'antan.
PAOLO SANTORO.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack