Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(36)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(39)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(30)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(143)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(82)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(40)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(144)
Allagamenti per il maltempo, Sant'Agata una città impreparata!
Venerdì 30 Novembre 2018 14:32

Consiglieri SantAgataDuro documento dei consiglieri di opposizione che criticano l'Amministrazione comunale "inadeguata ed inefficiente", responsabile della "mancata manutenzione e pulizia di tombini e caditoie. Rivolgendosi al sindaco Bruno Mancuso lo esortano "a cominciare a fare il Sindaco dei fatti, non delle parole e dei proclami e, con specifico riguardo ai disagi e rischi oggi vissuti dai cittadini"

Le forti piogge, peraltro annunciate, tipiche della stagione autunnale, che si sono abbattute sulla nostra regione ed anche su S.Agata in questi giorni, hanno trovato una città impreparata e causato notevoli disagi ai cittadini.
Noi consiglieri di minoranza siamo stati bombardati da video ed immagini di un paese in ginocchio, così come è anche stato documentato sui social: numerosi allagamenti hanno interessato negozi, depositi, abitazioni, immobili di vario tipo (anche i locali del circolo ricreativo anziani) ed anche le
strade del paese che, divenute veri e propri acquitrini, hanno creato un'emergenza stradale mettendo in serio pericolo l'incolumità stessa dei cittadini...
Tutto ciò è di certo addebitabile all'incuria dell'attuale amministrazione, che non ha provveduto alla manutenzione e pulizia di tombini e caditoie, e ciò nonostante noi consiglieri di minoranza avessimo con una interrogazione dello scorso 5 ottobre si sollecitato il Sindaco ad un tempestivo intervento per scongiurare il rischio di allagamenti.
Ancora una volta l'attuale amministrazione si dimostra inadeguata ed inefficiente.
Tale tipologia di disagi non costituisce eventi imprevedibili. Negli ultimi anni si assiste, con sempre più frequenza, a tragedie causate da piogge copiose che si abbattono in modo incontrollato.
Non porre in essere tutto quanto è necessario a salvaguardare la sicurezza di strade e abitazioni significa non curarsi della cittadinanza.
Pertanto si chiede al Sindaco di cominciare a fare il Sindaco dei fatti, non delle parole e dei proclami e, con specifico riguardo ai disagi e rischi oggi vissuti dai cittadini, di non soprassedere aspettando che si consumino tragedie, nonché di provvedere a tutti gli interventi di pulizia
di tombini, caditoie e griglie insistenti nel territorio comunale ed a porre in essere tutto quanto sia necessario affinché i disagi, oggi vissuti da molti cittadini, non si ripetano.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack