Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(86)
  2. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(54)
  3. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(14)
  4. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(116)
  5. Parco dei Nebrodi, costituita l’associazione Nebrodi Outdoor
    aderenti nebrodi outdoorCostituita ufficialmente l’Associazione...(16)
  6. Legalità ambientale, giornata di festa a Troina
    la gallaVivere nel Suolo: questo il fil rouge di un...(35)
  7. Frana di Contrada Oliva, interrogazione dell'Opposizione
    Consiglieri SantAgataSANT'AGATA MILITELLO - Il gruppo consiliare di...(32)
Sant'Agata, si è conclusa la "personale" di pittura di Giuseppe Indaimo
Giovedì 03 Gennaio 2019 09:55

Inda1di Marina Romeo

Al Castello Gallego un evento denso di contenuti e spiritualità." Apologia dell'anima," la mostra di pittura di Giuseppe Indaimo, è stata un'occasione di approfondimento per i tantissimi presenti, introdotta da un video sulle contraddizioni del nostro modo di vivere frenetico e superficiale. Gaetano Ciuppa, curatore dell'evento, ha ricordato simpaticamente l'incontro con l'artista avvenuto, su un lettino per la fisioterapia, davanti allo sguardo di una civetta ritratta alla parete. Le professoresse, Marinella Speziale e Simonetta Gagliano, hanno narrato gli aspetti tecnici e simbolici della rassegna.

 

 

Inda3inda7La prima ha ribadito l'importanza del sapere: " Gli uomini che rinunciano a conoscere non si rendono conto dei beni che perdono, né della nobile felicità che deriva dall'assimilare il sapere". La seconda ha posto l'accento sull'importanza dell'arte: " L'attività artistica è una produzione incessante e inesauribile di forme e ogni singolo prodotto è un'assoluta e imprevedibile scoperta, perché un'opera non è l'origine, ma la fine di un percorso che viene da lontano.

"L'artista ha evocato scenari antichi dove la semplicità, l'amore verso la natura, i rapporti interpersonali, sono valori fondamentali che inda5indaimo4inda4andrebbero salvaguardati per consentire a ciascuno di intraprendere una "apologia dell'anima". L'essenza dell'uomo è lo spirito che si esprime nelle varie forme d'arte, pittura, letteratura, musica. Così la lettura di una splendida poesia di Walt Whitman, ad opera di Francesco Aricò e Greta Indaimo, ricorda alla platea l'importanza dell'introspezione :

" Cosa c'è di buono in tutto questo, oh me, oh vita? Che tu sei qui, che la vita esiste e l'identità. Che il potente spettacolo continua e tu puoi contribuivi con un verso." Il commiato dell'interessante incontro è stato affidato alle note, al suono della celebre tema di" Schindler's List "di John Williams , eseguito al violino da Julius Scheeben, artista tedesco che ha reso magicamente le atmosfere evocate dal film e dalla mostra.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack