Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. De Domenico resta in carica, ma fino a quando?
    de domenicoSi infiamma la polemica dopo che il Tribunale...(15)
  2. Sant'Agata, la maggioranza rinvia l'approvazione del bilancio
    Minoranza santagataDurante la seduta del Consiglio comunale di...(16)
  3. Rifiuti, collaborazione tra Parco dei Nebrodi ed SRR
    da sin mondello ferlito sidoti citraro e volpeFirmato a S.Agata Militello un protocollo...(18)
  4. Giuseppe Antoci, sulla dorsale dei Nebrodi la Regione prende un abbaglio
    Foto Peppe Antoci1"I cinque milioni destinati alla dorsale dei...(17)
  5. Palazzo dei Leoni, l'ex Provincia esce da 6 società partecipate
    Filippo RibaudoIl Commissario straordinario Filippo Ribaudo,...(28)
  6. Kit per la raccolta rifiuti a Sant'Agata, via alla distribuzione
    kit raccolta rifiutiHa preso il via, presso il centro comunale di...(24)
  7. San Fratello, piazza ed eliporto dedicati a Bettino Craxi
    Piazza CraxiNel piccolo centro nel cuore dei Nebrodi, in...(34)
ULTIM'ORA - Appalti nel Messinese, 13 arresti
Venerdì 30 Gennaio 2009 07:34

E' in corso dall'alba di oggi  l'Operazione "Pozzo". I carabinieri stanno eseguendo 13 ordinanze di custodia cautelare firmati dal Gip di Messina. Associazione mafiosa, estorsione, usura e danneggiamenti i reati contestati agli indagati.

Tutti i particolari saranno resi noti nel corso della conferenza stampa prevista in mattinata. I carabinieri stanno eseguendo, nella provincia di Messina, 13 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal g.i.p. del tribunale di Messina su richiesta della locale procura distrettuale antimafia, per associazione mafiosa, estorsioni, usura, danneggiamenti ed altri reati. Le indagini del Ros hanno documentato le infiltrazioni della famiglia mafiosa di Barcellona Pozzo di Gotto negli appalti pubblici della fascia tirrenica della provincia, imponendo imprese controllate nei subappalti e nelle forniture di materiali, anche mediante attentati intimidatori.

Il sodalizio, oltre ad una diffusa attività estorsiva ai danni di commercianti ed imprenditori, esercitava anche il controllo su diversi locali notturni dell'area, funzionale alla gestione del gioco d'azzardo, nonchè di attivita' usurarie nei confronti dei giocatori maggiormente indebitati.

I particolari dell'operazione saranno resi noti in una conferenza stampa, che sarà tenuta presso il Comando provinciale di Messina alle ore 11.00 odierne.

 

 

e-max.it: your social media marketing partner
 

NEBROS TV

 Per guardare i video cliccare sull'immagine del logo

NebroTv Logo

 

 

 

 

 

 

Pubblicità Commerciale

Lc_Mobili_poster_6x3-1.jpg
 
 
 
giurimed 
 
 
 
      
 
 
 
 
 
LCmobili
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Banner_9x5.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
OPTICAL
 
 
 
 
 
 
 
 
PM_Mediazione.jpg 
 
Joomla Templates by Joomlashack