Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(71)
  2. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(51)
  3. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(13)
  4. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(115)
  5. Parco dei Nebrodi, costituita l’associazione Nebrodi Outdoor
    aderenti nebrodi outdoorCostituita ufficialmente l’Associazione...(13)
  6. Legalità ambientale, giornata di festa a Troina
    la gallaVivere nel Suolo: questo il fil rouge di un...(32)
  7. Frana di Contrada Oliva, interrogazione dell'Opposizione
    Consiglieri SantAgataSANT'AGATA MILITELLO - Il gruppo consiliare di...(30)
Naso, marito e moglie in manette per droga
Sabato 24 Febbraio 2018 09:27

carabinieri cinofiliI carabinieri della stazione di Naso in collaborazione con personale del Nucleo Carabinieri Cinofili di Catania hanno arrestato, in flagranza di reato, una coppia: S.G., 50 anni e P.E., di 46, per traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacente. In casa avevano mezzo chilo di marijuana.

Nel corso di mirati servizi predisposti dalla Compagnia di Sant'Agata di Militello finalizzati alla prevenzione ed al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, i militari dell'Arma, individuato quale obiettivo sensibile la casa dei coniugi, eseguita perquisizione domiciliare, rinvenivano ben occultato, all'interno di suppellettili, un cospicuo quantitativo di marijuana suddivisa in dosi, quasi mezzo chilo, nonché bilancini di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. L'attività di indagine diretta nei confronti degli arrestati ha permesso di documentare che lo stupefacente era pronto per essere immesso sulla piazza di spaccio nasitano ed orlandino, da tempo tenuta sotto stretta osservazione dai Carabinieri. Nel contesto investigativo di assoluta rilevanza si è dimostrato l'ausilio fornito dai cinofili antidroga del Nucleo di Catania.
Gli arrestati, S.G. (50enne) e P.E. (46enne), dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Patti sono stati posti agli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida davanti al Giudice del Tribunale di Patti.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack