Pubblicità Commerciale

Banner_9x5.jpg

 

 

 

 

 

 

rotelli

marcazzo

 

 

 

 

 

 

  1. Suino nero dei Nebrodi: al via il marchio di qualità
    cordaro grasso e ferlitoUn punto di partenza per quello che si...(13)
  2. Fiera storica ed Inclusione sociale, nota del sindaco Sottile
    fiera 2018Sant'Agata Militello - Bilancio positivo anche...(14)
  3. Organizzazione igiene ambientale, giovedì la presentazione
    ogoeme ambientaleSant'Agata Militello - Giovedì 19 aprile alle...(16)
  4. Promozione e valorizzazione del suino nero dei Nebrodi: convegno a Sant'Agata
    locandinaIn programma per domani mattina, sabato, 14...(18)
  5. Piraino Giovane e Solidale: Piano Spiaggia un impegno...non mantenuto!
    L'opposizione consiliare rileva che...(24)
  6. Parco dei Nebrodi, approvato schema di bilancio per il prossimo triennio
    La proposta del Comitato Esecutivo che sarà...(22)
  7. Mirto, al via la costituzione del Contratto di Fiume Valle del Fitalia
    ContrattoFiumeFitaliaNei giorni scorsi il Consiglio Comunale del...(21)
Appicca un incendio, allevatore in manette a Mirto
Lunedì 16 Aprile 2018 09:19

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato Gaetano Sebastiano Liuzzo Scorpo, di 39 anni

I Carabinieri della stazione di Mirto, durante un servizio di controllo del territorio, notata una colonna di fumo alzarsi in località "Monte Pagano", hanno bloccato l'unica strada interpoderale di accesso all'area, dove era parcheggiata l'autovettura di un allevatore. Grazie ad una sofistacata strumentazione tecnica, i militari hanno individuato una persona, poi identificata nel Liuzzo Scorpo, che scappava precipitosamente dal luogo interessato dalle fiamme e l'hanno bloccata. L'allevatore è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato e due accendini. Intanto sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme che, alimentate dal forte vento di scirocco, avevano già bruciato circa 500 metri quadrati di macchia mediterranea. I militari hanno anche accertato che il fuoco era stato appiccato in 5 punti diversi dell'area. Liuzzo Scorpo è stato così arrestato ed accompagnato ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

e-max.it: your social media marketing partner
 

Pubblicità Commerciale

lc
      
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
logopromedia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Associazione Professionale per la Mediazione
Sede Operativa di Capo d'Orlando
Tel. 0941.902464
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Joomla Templates by Joomlashack