Pubblicità Commerciale

Banner_9x5.jpg

 rotelli

marcazzo

 

 

 

 

 

 

  1. Militello Rosmarino, dopo tanti anni ripartirà l'orologio della Chiesa
    Orologio MilitelloLa nuova amministrazione comunale di Militello...(63)
  2. Parco dei Nebrodi e Scuole, incontro su biodiversità
    incontro scuoleSi è tenuto presso la Sede del Parco dei...(47)
  3. Sant'Agata, il sindaco Mancuso presenta la sua Giunta
    giunta mancusoPresentata la Giunta comunale di Sant'Agata...(67)
  4. Elezioni Sant'Agata, passo indietro di Marcello Donato Lemma
    marcello donato lemmaL'esponente della Lista del Popolo per la...(119)
  5. Parco dei Nebrodi, al lavoro il Comitato Tecnico Scientifico
    da sin tassi geracila rosa schneider e nicolosoGià al lavoro il Comitato Tecnico Scientifico...(107)
  6. Parte il Biodistretto dei Nebrodi
    Bio006Alla presenza del Presidente del Gal Nebrodi...(102)
  7. Sant'Agata, Calogero Lo Re non è candidato sindaco
    Calogero Lo ReL'avvocato Calogero Lo Re, primo cittadino di...(113)
Estorsione, pregiudicato arrestato a Messina
Venerdì 29 Giugno 2018 08:08

In manette su ordine di carcerazione del Gip è finito Marco Durante di 31 anni.

I Carabinieri della Stazione di Giampilieri, hanno notificato al pregiudicato Marco DURANTE , 31enne messinese, un'ordinanza di custodia cautelare, agli arresti domiciliari, per il reato di estorsione. Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale di Messina, su richiesta della Procura della Repubblica che ha coordinato le indagini. Vittima del reato è un artigiano della zona sud della città a cui l'arrestato, lo scorso novembre, aveva venduto delle attrezzature meccaniche. Sembrava una normale compravendita ma, ben presto, si rivelava un ingegnoso stratagemma per estorcergli del denaro. La merce, infatti, non veniva consegnata e solo a quel punto DURANTE prospettava "falsamente" alla vittima di essere stato contattato da un uomo della zona che avrebbe denunciato entrambi in quanto la merce in questione era di sua proprietà e gli era stata rubata. DURANTE così costringeva l'artigiano a corrispondergli una somma, a suo dire necessaria per risolvere la questione ed evitare la denuncia. Ma non finiva qui; iniziava quindi a telefonargli ripetutamente spacciandosi per un appartenete alle forze dell'ordine facendosi consegnare ulteriori somme di denaro per convincere il proprietario delle attrezzature a ritirare la denuncia. La vittima, resasi conto delle angherie che stava subendo, trovava la forza di recarsi alla Stazione Carabinieri di Giampilieri per denunciare il suo aguzzino. E' stato così che i militari dell'Arma di Giampilieri al comando del Maresciallo Maggiore Giuseppe CURCIO, hanno ricostruito in maniera minuziosa la vicenda, riuscendo a smascherare DURANTE, anche attraverso la disamina dei tabulati telefonici. La vicenda ha messo in luce una complessa macchinazione posta in essere dal DURANTE, consistente nel carpire in un primo momento la buona fede dell'artigiano, convincendolo dell'assoluta normalità dell'acquisto delle attrezzature; inducendolo quindi a ritenere di essere stato suo malgrado coinvolto in azioni criminali e, infine, prospettandogli gravi conseguenze penali per estorcergli delle ulteriori somme di denaro. DURANTE è stato quindi raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare e dovrà adesso rispondere della pesante accusa di estorsione.

e-max.it: your social media marketing partner
 

NEBROS TV

 Per guardare i video cliccare sull'immagine del logo

NebroTv Logo

 

 

 

 

 

Pubblicità Commerciale

lc
      
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
logopromedia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Associazione Professionale per la Mediazione
Sede Operativa di Capo d'Orlando
Tel. 0941.902464
 
 
 
 
 
 

Spazio Pubblicitario Disponibile

Banner_9x5.jpg 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Joomla Templates by Joomlashack