Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(57)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(61)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(52)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(163)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(99)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(52)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(166)
Pesca illegale, sequestrati 5 esemplari di pescespada sotto misura
Venerdì 02 Novembre 2018 09:35

guardia costiera5Continuano incessanti le attività di contrasto alla pesca illegale svolte dal personale militare della Guardia Costiera - Capitaneria di Porto di Sant'Agata Militello. Nella mattinata del 31 ottobre u.s., nell'ambito dell'ordinaria attività di pattugliamento delle acque di propria competenza, la dipendente motovedetta CP 566 ha salpato a bordo e posto sotto sequestro, un attrezzo da pesca del tipo "palangaro derivante" non segnalato in violazione della normativa vigente e rappresentante, tra l'altro, un serio pericolo per la navigazione.

Nella "trappola" erano finiti 5 (cinque) esemplari di pesce spada di taglia inferiore a quella minima consentita, del peso complessivo di circa 30 kg, ed un esemplare di manta. La manta, riconosciuta all'atto dell'accertamento in stato vitale è stata immediatamente restituita all'ecosistema marino. Il restante prodotto ittico, non più vitale, è stato sequestrato e previo rilascio dell'idoneità al consumo umano da parte del personale veterinario del Servizio Igiene Alimenti di Origine
Animale dell'ASP n°5 di Messina, è stato devoluto in beneficienza ad un istituto caritatevole della zona. L'attività di polizia svolta dall'Ufficio Circondariale Marittimo di Sant'Agata Militello, da sempre impegnata nel contrasto di tali fenomeni illegali, conferma ancora una volta l'incisiva presenza dicembreproficuo e costante impegno degli uomini della Guardia Costiera santagatese nell'ampia fascia costiera di propria giurisdizione, che si estende dalla foce del fiume Pollina a quella del torrente Sant'Angelo di Brolo.
La repressione della pesca illegale è uno degli obiettivi primari del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto su specifica disposizione del ministero competente, al fine di tutelare la risorsa ittica e dell'ambiente marino da un prelievo eccessivo ed incontrollato. Nel sensibilizzare tutti i cittadini a porre attenzione sul rispetto delle normative poste a tutela delle risorse biologiche ed a salvaguardia della salute pubblica, il Comando di Sant'Agata Militello assicura che continuerà assiduamente nei prossimi mesi un'attenta attività di controllo su tutto il litorale nebroideo, in linea ed in esecuzione delle direttive impartite dal superiore Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack