Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(86)
  2. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(54)
  3. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(14)
  4. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(116)
  5. Parco dei Nebrodi, costituita l’associazione Nebrodi Outdoor
    aderenti nebrodi outdoorCostituita ufficialmente l’Associazione...(16)
  6. Legalità ambientale, giornata di festa a Troina
    la gallaVivere nel Suolo: questo il fil rouge di un...(35)
  7. Frana di Contrada Oliva, interrogazione dell'Opposizione
    Consiglieri SantAgataSANT'AGATA MILITELLO - Il gruppo consiliare di...(32)
Sorpresi con quasi 2 chili di droga, due arresti a Messina
Venerdì 30 Novembre 2018 13:24

I Carabinieri hanno arrestato il 36enne F. G. e il 28enne M.G., per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Poco dopo le 19.00, un Maresciallo della Stazione dei Carabinieri di Giostra, libero dal servizio, ha notato due uomini che, con fare sospetto, si avvicinavano ad un vecchio casolare in pietra abbandonato. Il militare dell'Arma, sospettando un'attività illecita, ha deciso di chiedere subito ausilio ai colleghi della Stazione che sono immediatamente intervenuti e si sono appostati poco distanti dal casolare per osservare quanto accadeva.
Qualche minuto dopo i due uomini sono usciti e, a quel punto, è scattato il blitz dei Carabinieri che hanno bloccato i due, trovandoli in possesso di un involucro contenente quasi 200 grammi di marijuana. I Carabinieri hanno fatto irruzione all'interno del casolare, rinvenendo un altro grosso involucro contenente oltre 1,5 KG di marijuana, riconducibile ai due fermati.
I due uomini, in stato di arresto, sono stati condotti presso la Stazione Carabinieri di Giostra e, successivamente, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Messina, sottoposti alla misura degli arresti domiciliari. Questa mattina sono comparsi davanti al Giudice presso il Tribunale di Messina che, al termine dell'udienza, ha convalidato l'arresto effettuato dai Carabinieri ed ha disposto nei confronti di entrambi la misura cautelare della custodia cautelare in carcere. I militari dell'Arma hanno quindi tradotto i due presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack