Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Complesso Piraino Mare, minoranza denuncia ritardi negli interventi
    Il Gruppo consiliare Giovane e Solidale: tra...(19)
  2. Capo d'Orlando, Linda Liotta "espulsa" dalla lista orlandina.
    teodolindaL'attiva consigliera comunale di Capo...(81)
  3. Bilancio Consorzio Autostrade, una nota dell'assessore Falcone
    marco falcone cas autostradaL'assessore regionale alle Infrastrutture...(35)
  4. Natale a Sant'Agata, il programma delle inziative
    albero e castello gallegoCon l'installazione e l'accensione dell'albero...(41)
  5. Superstrada Patti - San Piero Patti, consegnati i lavori
    Con un documento esprime soddisfazione il...(41)
  6. Capo d'Orlando, convegno su biodiversità a Villa Piccolo
    fas4Ieri, giovedì 29 novembre 2018, si è conclusa,...(38)
  7. Sant'Agata, si riunisce stasera il Consiglio Comunale
    All'ordine del giorno, tra l'altro, mozione...(35)
Ruba preziosi in casa anziano che accudiva, denunciata badante
Venerdì 14 Dicembre 2018 08:02

Monforte San Giorgio. Una 50enne di origini catanesi aveva sottratto preziosi

I Carabinieri della Stazione di Monforte San Giorgio (ME) hanno denunciato in stato di libertà, una 50enne, originaria di Catania, ritenuta responsabile del reato di furto in abitazione. La donna, assunta da pochi giorni come badante di un anziano, si era appropriata di alcuni monili in oro custoditi all'interno della casa ove, tra l'altro, era stata ospitata. La figlia dell'anziano signore, ignaro di quanto fosse accaduto, si era accorta che erano stati trafugati alcuni oggetti in oro e, nutrendo dei sospetti sulla badante, aveva sporto denuncia di furto presso la locale Stazione. I Carabinieri hanno effettuato un servizio di appostamento, bloccando la donna mentre si stava allontanando dal piccolo centro, per fare rientro nel capoluogo etneo. I militari hanno proceduto a perquisizione personale rinvenendo, all'interno della borsa, i preziosi trafugati, riconosciuti dalla denunciante come quelli sottratti dall'abitazione dell'anziano padre.
La donna è stata pertanto deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto mentre la refurtiva, sottoposta a sequestro, sarà restituita ai legittimi proprietari.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack