Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(36)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(39)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(30)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(143)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(82)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(40)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(144)
Ucria, rapinatori arrestati sul fatto dai carabinieri
Giovedì 24 Gennaio 2019 14:50

Colpo in una macelleria. Sorpresi da uno dei proprietari lo hanno ferito ad una mano

Nel corso della notte, i Carabinieri delle Stazioni di Ucria, Ficarra e Sinagra hanno arrestato in flagranza di reato L.A. 58 enne di Acireale e L.G. 19enne di Giarre, ritenuti responsabili dei reati di rapina impropria in concorso. I due malviventi si sono introdotti all'interno del magazzino di una macelleria di Ucria, dopo averne forzato una porta di accesso ed hanno iniziato ad asportare prodotti alimentari di vario genere. I rumori provocati dai ladri hanno svegliato i proprietari dell'esercizio commerciale, i quali, dopo avere allertato i Carabinieri con una chiamata sull'utenza di emergenza 112, si sono immediatamente recati nel negozio, sorprendendo i ladri. E' nata una colluttazione nel corso della quale, un rapinatore, armatosi di coltello prelevato sul posto, ha ferito lievemente alla mano uno dei proprietari intervenuti, cercando di guadagnarsi la fuga.
Nel frattempo, coordinate dalla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Patti, sono giunte sul luogo del reato le pattuglie delle Stazioni di Ucria, Sinagra e Ficarra, che hanno arrestato i due malviventi prima che riuscissero ad allontanarsi dal negozio. I due rapinatori, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Patti, sono stati associati alla casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto, in attesa di udienza di convalida.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack