Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Niente stipendi ai comunali, interrogazione della minoranza
    SANT'AGATA. Preoccupazione dei dipendenti che...(22)
  2. Disagi strade innevate, Gal Nebrodi sollecita Regione ed Anas
    calanna13SAN FRATELLO - "L'assessore regionale alle...(18)
  3. Raccolta rifiuti, il sindaco incontra amministratori di condomini
    incontro amministratori condominio2Sant'Agata. Ancora un passo nella capillare...(20)
  4. Letizia Passarello nominata assessore al Comune di Floresta
    Foto Letizia PassarelloSi occuperà di Cultura, Sport e Turismo, ed...(50)
  5. Attivare servizio notturno elisuperficie, mozione della minoranza
    1-elisuperficie-elisoccorso-1Sant'Agata Militello - Il gruppo di...(27)
  6. Sant'Agata, presentato il Gruppo Giorgio La Pira
    Nino Giordano Giuseppe CracòPer guardare il vido Cicca su Leggi Tutto....(23)
  7. Complesso Piraino Mare, minoranza denuncia ritardi negli interventi
    Il Gruppo consiliare Giovane e Solidale: tra...(36)
Fugge dai domiciliari per mangiare una pizza: arrestato
Sabato 02 Febbraio 2019 08:11

MESSINA - L'uomo è stato fermato da due carabinieri che si trovavano nello stesso locale

I Carabinieri della Stazione di Messina Principale, hanno arrestato in flagranza di reato, P.S., 39enne messinese, ritenuto responsabile del reato di evasione dalla misura degli arresti domiciliari a cui si trovava sottoposto.
Nella tarda serata di ieri, tre Carabinieri della Stazione di Messina Principale si trovavano, liberi dal servizio, all'interno di una pizzeria ed hanno visto entrare il 39enne, da loro conosciuto poiché sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. I Carabinieri si sono quindi avvicinati all'uomo, lo hanno bloccato ed hanno appurato che il 39enne non aveva alcuna autorizzazione ad allontanarsi dalla propria abitazione, e pertanto lo hanno arrestato in flagranza del reato di evasione.
Su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Messina, l'uomo è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari e, questa mattina, è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Messina che ha convalidato l'arresto effettuato dai Carabinieri ed ha confermato nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack