Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(55)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(59)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(48)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(160)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(97)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(50)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(164)
Sbarca dal traghetto con 90 chili di marijuana: arrestato
Mercoledì 27 Febbraio 2019 15:06

20190225 Foto droga sequestrata Messina Centro1MESSINA - I Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno arrestato un 46enne catanese che alla vista dei militari è fuggito, prima in auto danneggiando diverse macchine e, successivamente, a piedi. Bloccato poco dopo nei pressi della Fiera campionaria è finito in manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a un pubblico ufficiale.

I Carabinieri della Compagnia di Messina Centro stavano effettuando gli abituali controlli delle autovetture provenienti dalla Calabria che sbarcano alla Rada San Francesco ed hanno intimato l’alt anche ad una Skoda Octavia, ma il veicolo, invece di fermarsi, ha accelerato la marcia e, con una brusca manovra, ha rischiato di investire i Carabinieri e le persone che erano appena sbarcate dal traghetto che collega Villa San Giovanni a Messina. Il conducente ha intrapreso una folle corsa, tamponando due autovetture in coda davanti alla sua auto, abbattendo alcuni paletti spartitraffico presenti sulla strada del “serpentone” che conduce al Viale della Libertà e percorrendo contromano un tratto di strada per guadagnarsi la fuga. Tuttavia, anche a causa dei danni provocati al proprio veicolo, ha dovuto fermare la marcia, abbandonando l’autovettura in strada e fuggendo a piedi lungo l’arenile, tentando di nascondersi dietro gli scogli.

I Carabinieri lo hanno immediatamente inseguito, raggiungendolo poco dopo nei pressi dell’ingresso della Fiera campionaria di Messina.

La perquisizione dell’autovettura ha fornito una risposta all’inspiegabile comportamento dell’uomo. All’interno del vano bagagli, infatti, erano trasportati alcuni grossi involucri in cellophane contenenti complessivamente 90 Kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Il 46enne è stato arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a un pubblico ufficiale e, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Messina è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi e, nei prossimi giorni, dovrà rispondere davanti al Giudice dei reati a lui contestati.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack