Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(83)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(87)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(80)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(191)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(123)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(73)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(193)
Controlli dei carabinieri a Capo d'Orlando, 3 arresti e 5 denunce
Domenica 24 Marzo 2019 08:53

sequestro stupe capo dorlandoI militari dell’Arma hanno arrestato, in flagranza di reato, tre persone, due donne C.J. 27enne e F.C. 25enne ed un uomo L.C. 28enne, originari del comprensorio dei Nebrodi, poiché ritenuti responsabili del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nel corso del fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello hanno svolto dei servizi straordinari di controllo del territorio volti alla prevenzione dei reati di detenzione e spaccio di stupefacenti al fine di garantire la tranquillità dei cittadini ed assicurare la sicurezza in concomitanza con l’afflusso dei giovani nei centri costieri con più spiccata vocazione turistica.

I militari dell’Arma hanno arrestato, in flagranza di reato, tre persone, due donne C.J. 27enne e F.C. 25enne ed un uomo L.C. 28enne, originari del comprensorio dei Nebrodi, poiché ritenuti responsabili del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri delle Stazioni di Capo d’Orlando e Tortorici hanno controllato un furgone adibito a trasporto passeggeri, noleggiato con conducente da una società del luogo, su cui, insieme ad altri amici, viaggiavano i tre giovani diretti ad una festa privata nella città di Catania. I militari hanno deciso di effettuare una perquisizione personale e veicolare rinvenendo indosso ad una delle due ragazze C.J, due dosi di cocaina, due dosi di MDMA e due dosi di Ecstasi, custodite nel reggiseno, inoltre i militari hanno recuperato, nascosto sotto il sedile occupato dall’altra ragazza, un contenitore a forma di batteria elettrica, al cui interno era stato creato un vano in cui erano contenute 7 dosi di cocaina. Il ragazzo infine è risultato in possesso di ulteriori 15 dosi di cocaina. I tre giovani, pertanto, sono stati arrestati. Inoltre nel corso della perquisizione del veicolo è stato rinvenuto nel portabagagli un pennarello svuotato dell’inchiostro al cui interno erano occultate 2 ulteriori dosi di cocaina, una di MDMA ed una pastiglia di Ecstasi. I Carabinieri hanno sequestrato complessivamente circa 10 grammi di cocaina, suddivisa in 24 dosi, 4 pillole di ecstasy e 2 grammi circa di cristalli di MDMA.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni, in regime degli arresti domiciliari, in attesa di comparire davanti al Tribunale di Patti per l’udienza preliminare. Il materiale sequestrato sarà oggetto di analisi presso il Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina.

Inoltre, nel corso degli ulteriori servizi svolti, i Carabinieri hanno proceduto nei confronti di:

 un 31enne ed un 37enne che sono stati deferiti in stato di libertà all’A.G. poiché in possesso, senza giustificato motivo, di coltelli di genere vietato;

 un 24enne che è stato deferito in s.l. all’A.G. per detenzione illecita di sostanza stupefacente;

 un 64enne ed un 41enne che sono stati deferiti in s.l. all’A.G. per guida di veicolo in stato di ebrezza;

 nr. 5 giovani, tutti di età compresa tra i 17 e 32 anni, i quali sono stati segnalati alla Prefettura di Messina quali assuntori di stupefacente, poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish, detenute per uso personale.

Sono state elevate anche n. 11 sanzioni amministrative per infrazioni al Codice della Strada tra cui alcune per l’utilizzo del cellulare durante la guida ed il mancato utilizzo della cintura di sicurezza.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack