Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(24)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(29)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(24)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(135)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(79)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(36)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(138)
Furto in abitazione a Messina, ladro arrestato dai Carabinieri.
Giovedì 28 Marzo 2019 07:17
CC BordonaroI Carabinieri della Stazione di Bordonaro hanno arrestato il 31enne, messinese, N.D.G., in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Messina poiché ritenuto responsabile del reato di furto in abitazione.
Il provvedimento restrittivo scaturisce dall’attività d’indagine avviata alla fine del mese di febbraio dai militari della Stazione di Bordonaro, dopo la denuncia di un furto di gioielli e capi d’abbigliamento in un’abitazione in località valle degli Angeli. I carabinieri hanno acquisito e visionato le immagini delle telecamere dei sistemi di videosorveglianza della zona ed alcune di queste hanno immortalato il ladro mentre stava uscendo dalla casa derubata, allontanandosi con un complice rimasto al momento sconosciuto. Nelle fasi della fuga il ladro si è scoperto il volto ed i militari della Stazione di Bordonaro lo hanno riconosciuto con certezza proprio in N.D.G., già conosciuto a causa dei suoi precedenti giudiziari e lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Messina che ha richiesto il provvedimento cautelare a carico dell’uomo eseguito ieri. L’ arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso la casa circondariale di Messina Gazzi.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack