Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. San Marco d'Alunzio, stabilizzati 25 impiegati precari
    IMG 7890 04 11 19 12 27Dopo trent’anni di precariato, a San Marco...(621)
  2. Riaprire il tribunale di Sant'Agata, mozione della minoranza
    tribunI consiglieri comunali di opposizione,...(628)
  3. Loculi cimiteriali, interrogazione della minoranza
    Sant'Agata Militello. L'opposizione ne...(202)
  4. Scuolabus guasti, interrogazione minoranza
    Sant'Agata Militello - Alla vigilia...(212)
  5. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(404)
  6. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(424)
  7. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(425)
Gadam, fino al 25 gennaio la mostra sulla Natività
Martedì 07 Gennaio 2014 13:29

SAN MARCO D'ALUNZIO - La Galleria d'arte Moderna nel periodo natalizio e fino al 25 gennaio ospiterà la mostra collettiva dal titolo “Divinità e Umanità: La rappresentazione della nascita”. Natività, incarnazione, temi particolarmente delicati ed interessanti sono diventati il fulcro della seconda iniziativa della Gadam.

Sono esposti selezionati lavori di talentuosi artisti in grado di trasferire nelle loro opere, ciò che essi intendono come nascita, rinascita, incarnazione nel panorama delle diverse religioni. La GADAM, ha chiesto agli artisti di realizzare delle opere inedite, che abbiano come ispirazione centrale il delicato tema del venire al mondo, sia dal punto di vista divino che dal punto di vista umano, utilizzando il linguaggio delle arti visive, con l’obiettivo di creare un ponte ideale tra i visitatori e gli artisti al fine di avvicinare l’uomo alla divinità e soprattutto all’arte. L’inaugurazione ha riscosso un grandissimo numero di visitatori proveniente dall’interland nebroideo.

Tre le sezioni composte da 30 opere in totale: Pittura: Mario Biffarella, Lucia Blogna, Carmelo Caracozzo, Pippo Coci, Cristina Di Giovanna, Lorenzo Dipani, Nancy Giuffrè, Giuseppe Greco, Gianni Gregorio, Alba La Mantia, Emanuela Letizia, Antonio Lo Cicero, Viola Lo Duca, Antonino Manasseri, Serenella Marsala, Ettore Maria Merlino, Marcello Merlino, Angelo Restifo, Liria Ribaudo, Daniela Rinaudo e Antonino Tamburello. Fotografia: Miriam Carini, Davide d’Orazio, Vincenzo Galvagno, Salvatore Iacono e Basilio Priola. Scultura: Giulio Castrovinci, Melissa Latino, Roberto Mordini e Mario Valenti.

Particolare interesse hanno riscosso le opere dei Pittori Mario Biffarella e Ettore Maria Merlino che hanno proposto rispettivamente “l’Opera studio Altare Monforte“ dedicato al Pittore fiammingo Hugo Van der Goes; e “La Madonna col bambino“ omaggio al Pittore Giuseppe Sciuti a ricordo della tela “Io sono la luce del mondo“.

Diversa la linea artistica proposta dall’interessante Giuseppe Greco con “Vox Populi“ e dai giovanissimi Carmelo Caracozzo e Lorenzo Dipani. Nelle altre sezioni si evidenzia l’opera fotografica di Salvatore Iacono con la sua “Nascita di un nuovo giorno nelle campagne iblee” e la scultura di Melissa Latino con “Womb“. La mostra è stata curata da Aldo Zisa, Consigliere Artistico della GADAM, e resterà aperta tutti i giorni sino al 25 Gennaio 2014.

A.Z.

 

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack