Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(86)
  2. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(54)
  3. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(14)
  4. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(116)
  5. Parco dei Nebrodi, costituita l’associazione Nebrodi Outdoor
    aderenti nebrodi outdoorCostituita ufficialmente l’Associazione...(16)
  6. Legalità ambientale, giornata di festa a Troina
    la gallaVivere nel Suolo: questo il fil rouge di un...(35)
  7. Frana di Contrada Oliva, interrogazione dell'Opposizione
    Consiglieri SantAgataSANT'AGATA MILITELLO - Il gruppo consiliare di...(32)
Società - La prima città del futuro approda in Italia
Attualità 2
Mercoledì 13 Dicembre 2017 17:05

6.FOTO Società  - La prima città del futuro approda in ItaliaMilano come città del futuro. Non si tratta, però, dell'esaltazione di una metropoli efficiente, bensì del progetto relativo alla creazione di un laboratorio permanente in quella che è stata la nota location di Expo 2015.
di Mariarosaria Impellizzeri

Il grande spazio espositivo milanese, in grado di accogliere quasi centomila persone, non deve essere abbandonato. Per questo cambia la sua finalità: diventerà un luogo in cui sviluppare nuove idee al servizio del cambiamento. Si vuole creare un Parco della Scienza, del Sapere e dell'Innovazione con uffici, centri di ricerca e spazi culturali nonché aree per l'agricoltura urbana. Ulteriore peculiarità: unico mezzo di trasporto consentito al suo interno saranno i veicoli a guida autonoma ovvero automobili automatizzate. In previsione anche l'innesto di circa tremila alberi, insieme a corsi d'acqua e piste ciclabili, per creare un enorme spazio verde. Commistione tra tecnologia e natura per la nascita di una vera smart city del futuro, hitech ma senza dimenticare la natura che porti ad uno stile di vita sereno e di qualità.
Non si tratta di un'idea ancora embrionale dal momento che è stato già effettuato un bando di gara per il rinnovo dell'area di Arexpo, vinto dagli australiani di Lendlease, una multinazionale operante nel settore delle infrastrutture con sede a Sydney. Saranno investiti due miliardi di euro per realizzare tutte le opere previste dal progetto, da concludersi, in dieci anni, verso il 2027.

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack