Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. De Domenico resta in carica, ma fino a quando?
    de domenicoSi infiamma la polemica dopo che il Tribunale...(15)
  2. Sant'Agata, la maggioranza rinvia l'approvazione del bilancio
    Minoranza santagataDurante la seduta del Consiglio comunale di...(16)
  3. Rifiuti, collaborazione tra Parco dei Nebrodi ed SRR
    da sin mondello ferlito sidoti citraro e volpeFirmato a S.Agata Militello un protocollo...(17)
  4. Giuseppe Antoci, sulla dorsale dei Nebrodi la Regione prende un abbaglio
    Foto Peppe Antoci1"I cinque milioni destinati alla dorsale dei...(17)
  5. Palazzo dei Leoni, l'ex Provincia esce da 6 società partecipate
    Filippo RibaudoIl Commissario straordinario Filippo Ribaudo,...(27)
  6. Kit per la raccolta rifiuti a Sant'Agata, via alla distribuzione
    kit raccolta rifiutiHa preso il via, presso il centro comunale di...(24)
  7. San Fratello, piazza ed eliporto dedicati a Bettino Craxi
    Piazza CraxiNel piccolo centro nel cuore dei Nebrodi, in...(34)
Regione Sicilia, tre milioni di euro per le categorie deboli
Lunedì 01 Ottobre 2018 11:54

regione sicilianaLa Regione Siciliana e il ministero per le Politiche sociali finanziano fondi per oltre tre milioni di euro per la realizzazione di progetti rivolti ai disabili, agli anziani e ad altre categorie. Il via libera ai bandi è stato dato dalla Giunta della regione siciliana che vede nella tutela dei più deboli un obiettivo cardine della propria politica.
di Antonella Ferro

Più di tre quarti del finanziamento verrà erogato dal ministero per le Politiche sociali, il resto invece dalla regione. Il primo punto su cui intervenire è quello della vita dei disabili, spesso ostacolati dalle barriere architettoniche e non solo. Un tema delicato quello della disabilità che come tale va affrontato per effettuare radicali cambiamenti. A tal proposito, i fondi permetteranno a diciotto ambiti territoriali di attivarsi in progetti di edilizia residenziale e in varie iniziative con lo scopo di migliorare l'autonomia di queste persone.
Secondo obiettivo invece è quello di tutelare sia gli anziani, categoria più a rischio in termini di solitudine e sia coloro che hanno la dipendenza da gioco. I finanziamenti infatti arriveranno alle associazioni del Terzo settore che contrastano questo disturbo patologico, conosciuto anche con il termine di ludopatia.
"La tutela e il miglioramento delle condizioni sociali delle persone più deboli sono tra le nostre priorità. I progetti finanziati serviranno ad aggiungere un tassello in più anche su questo fronte di lavoro" – dice così il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.
Dunque solidarietà e difesa dei più deboli, sostegno e protezione a quelle persone che a causa di fragilità fisiche o psichiche, sono in qualche modo in "disparte" anche se in modalità differenti. Un "margine" che va abolito al più presto per consentire loro un'esistenza all'interno della società e un'esistenza degna di questo nome.

e-max.it: your social media marketing partner
 

NEBROS TV

 Per guardare i video cliccare sull'immagine del logo

NebroTv Logo

 

 

 

 

 

 

Pubblicità Commerciale

Lc_Mobili_poster_6x3-1.jpg
 
 
 
giurimed 
 
 
 
      
 
 
 
 
 
LCmobili
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Banner_9x5.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
OPTICAL
 
 
 
 
 
 
 
 
PM_Mediazione.jpg 
 
Joomla Templates by Joomlashack