Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Istituito il Parco archeologico di Tindari
    tindariIl Presidente della Regione, Nello Musumeci,...(57)
  2. Giunte comunali, aumenta il numero di assessori
    Immagine Pellegrino AssenzaVia libera dell’ARS alla nuova composizione...(61)
  3. Sant'Agata, commissariato di polizia: mozione della minoranza
    logo PsI consiglieri di opposizione al Comune...(52)
  4. Politica Sant'Agata. Intervista a Giuseppe Puleo
    InterPuleoIl consigliere del Partito democratico,...(163)
  5. Sant'Agata, opposizione propone trasferimento mercato
    Consiglieri SantI consiglieri comunali Carmelo Sottile,...(99)
  6. Bio Distretto dei Nebrodi, martedì assemblea generale
    Si terrà martedì 19 Marzo alle ore 17.00,...(53)
  7. Donazione degli organi, è polemica a Messina
    donarevitaNei giorni scorsi la dottoressa Bruna Piazza,...(166)
Kit per la raccolta rifiuti a Sant'Agata, via alla distribuzione
Lunedì 01 Ottobre 2018 13:10

kit raccolta rifiutiHa preso il via, presso il centro comunale di raccolta di contrada Rosmarino a Sant'Agata Militello, la prima fase di distribuzione dei nuovi kit da utilizzare per il conferimento dei rifiuti differenziati. Gli utenti potranno recarsi, dal lunedì al sabato, fino al prossimo 31 ottobre, dalle ore 14.30 alle ore 17.30 presso il Ccr, muniti di documento di identità personale e codice fiscale/tessera sanitaria, per procedere al ritiro dei kit in comodato d'uso gratuito.

da C. S. Mancuso sindaco

Saranno consegnati cinque contenitori, dotati di chip elettronico e codice a barre associati all'utenza, da utilizzare per il conferimento delle diverse tipologie di rifiuti, (carte e cartone, plastica, vetro e lattine, secco non riciclabile, umido e organico) con i relativi sacchetti. Le persone anziane, o coloro che per motivi di salute non possono ritirare il kit, possono chiamare il numero verde 800 741 458 per prenotare la consegna a domicilio. Questa primo step di consegna dei kit riguarderà circa 2200 utenze del centro urbano, mentre nei prossimi mesi saranno invitati al ritiro anche gli utenti delle contrade, del lungomare e dei residenti al di sopra della circonvallazione.
Con le nuove modalità, dunque, verranno intensificati i controlli ed i rifiuti non depositati correttamente negli appositi contenitori non verranno ritirati. "Questa innovazione, senza modificare le abitudini dei cittadini, consentirà di monitorare il comportamento di ciascun utente – commenta il sindaco Bruno Mancuso – con la possibilità di introdurre, a regime, la tariffazione puntuale e quindi il pagamento della Tari sulla scorta dei rifiuti effettivamente conferiti. Occorre uno sforzo da parte di tutti – prosegue Mancuso – affinché Sant'Agata possa raggiungere la percentuale del 65% di differenziata prevista dalla legge, ottenendo un significativo risparmio economico per tutti i cittadini ed anche un miglioramento delle condizioni ambientali in cui viviamo".

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack