Pubblicità Commerciale

marcazzo

 

 

 

 

Banner 9x5

 

 

 

 

rotelli

  1. Complesso Piraino Mare, minoranza denuncia ritardi negli interventi
    Il Gruppo consiliare Giovane e Solidale: tra...(19)
  2. Capo d'Orlando, Linda Liotta "espulsa" dalla lista orlandina.
    teodolindaL'attiva consigliera comunale di Capo...(81)
  3. Bilancio Consorzio Autostrade, una nota dell'assessore Falcone
    marco falcone cas autostradaL'assessore regionale alle Infrastrutture...(35)
  4. Natale a Sant'Agata, il programma delle inziative
    albero e castello gallegoCon l'installazione e l'accensione dell'albero...(41)
  5. Superstrada Patti - San Piero Patti, consegnati i lavori
    Con un documento esprime soddisfazione il...(41)
  6. Capo d'Orlando, convegno su biodiversità a Villa Piccolo
    fas4Ieri, giovedì 29 novembre 2018, si è conclusa,...(38)
  7. Sant'Agata, si riunisce stasera il Consiglio Comunale
    All'ordine del giorno, tra l'altro, mozione...(35)
SOCIETA’ – C’era una volta il “Principe Azzurro”
Giovedì 26 Settembre 2013 16:29

Con il proliferare dei matrimoni di giovani blasonati di tutto il mondo con avvenenti “cenerentole”, Vogue America stila la classifica dei dieci rampolli ancora rimasti in circolazione per informare le temerarie sognatrici da sempre alla ricerca di un "principe" da sposare. Tra gli italiani spiccano Luigi Berlusconi, 25 anni ultimogenito del celebre Cavaliere Silvio e Lapo Elkann nipote dell’indimenticato avvocato Gianni Agnelli. (Nella foto: Lapo Elkann)

di Francesca Alascia

Dopo il “Royal wedding” di William d’Inghilterra, tutte le fanciulle del pianeta capirono che i sogni possono diventare realtà e la bella Kate, benché milionaria, diventò un vero e proprio modello d’imitazione in quanto da ragazza della porta accanto è riuscita ad impalmare con la sua tenacia, il principe più ambito d’Europa. Antesignana del genere dimostra che una “commoner” può inserirsi in una delle corti più rigide ed essere amata persino dalla regina Elisabetta. Per incoraggiare le adulatrici degli scapoli d’oro più ambiti ed ormai rimasti in circolazione “Vogue America” stila una speciale classifica nel cui novero inserisce 10 pretendenti da sogno, gli eredi delle più grandi dinastie del mondo, con o senza corona, ma tutti accomunati da bellezza e da patrimoni da capogiro. Dalle case reali d’Europa, ai regni d’Oriente l’elenco non trascura nessun celibe pronto ad incontrare la donna della propria vita. Il rampollo in pole position per eccellenza  è Hanry Windsor, 28 anni, figlio di Carlo e dell’amatissima Diana Spencer, superato nella linea di successione al trono dal nipotino George, nato a Luglio. A lui seguono: Pierre Casiraghi, 26 anni, terzogenito di Carolina di Monaco e del defunto Stefano Casiraghi e Haji Abdul Azim, 31 anni, principe del Brunei. Tra gli italiani spiccano Lapo Elkann, 35 anni imprenditore della dinastia Agnelli con lo stesso fascino ammaliatore del nonno, rientra anche nella classifica degli uomini meglio vestiti al mondo e per questo non si perde mai una sfilata; ed il più giovane di casa Berlusconi: Luigi 25 anni, dopo gli studi alla Bocconi è entrato nel consiglio d’amministrazione Fininvest. Vi sono poi: Albert principe di Thurn und Taxis, Amedeo del Belgio arciduca d’Austria- Este, Car Philip principe di Svezia, Hamdan Mohammed Al Maktoum principe di Dubai ed infine Philippos principe di Grecia, ultimogenito del deposto Re Costantino II. L’inversione di tendenza di questi ultimi anni, che ha decretato il trionfo ed il proliferare di matrimoni tra giovani blasonati con donne borghesi, alimenta sempre più il mito della favola di Cenerentola, che da ragazza comune bistrattata dalla matrigna e dalle sorellastre riesce a sposare il bel principe ed a coronare il suo sogno d’amore. Se sono diventate principesse: Laetitia Ortiz di Spagna, Mette- Marit di Norvegia, Charlene di Monaco :“Attenta, perchè la prossima fortunata puoi essere tu!”

e-max.it: your social media marketing partner
 

 

Angolo_poesia.png

 

 

Caronte

LCmobili

giurimed

PM_Mediazione.jpg
Joomla Templates by Joomlashack