Pubblicità Commerciale

Banner_9x5.jpg

 

 

 

 

 

 

rotelli

marcazzo

 

 

 

 

 

 

  1. Elezioni Sant'Agata, passo indietro di Marcello Donato Lemma
    marcello donato lemmaL'esponente della Lista del Popolo per la...(28)
  2. Parco dei Nebrodi, al lavoro il Comitato Tecnico Scientifico
    da sin tassi geracila rosa schneider e nicolosoGià al lavoro il Comitato Tecnico Scientifico...(25)
  3. Parte il Biodistretto dei Nebrodi
    Bio006Alla presenza del Presidente del Gal Nebrodi...(20)
  4. Sant'Agata, Calogero Lo Re non è candidato sindaco
    Calogero Lo ReL'avvocato Calogero Lo Re, primo cittadino di...(21)
  5. Capo d'Orlando, sabato la presentazione del Biodistretto
    Gal1Sabato prossimo, 5 maggio, presso la...(21)
  6. Sant'Agata, la Fai antiracket si confronta con i candidati a sindaco
    Giuseppe Foti FAILa FAI Antiracket Sant'Agata di Militello...(44)
  7. Suino nero dei Nebrodi: al via il marchio di qualità
    cordaro grasso e ferlitoUn punto di partenza per quello che si...(45)
Campionati Nazionali Twirling, presentazione all'Ars
Domenica 13 Maggio 2018 16:35

pres ARS foto 1foto 3E' stato presentato presso la sala stampa dell'Assemblea Regionale Siciliana, il Campionato Italiano di Twirling, in programma nei giorni 18 - 19 e 20 Maggio prossimi a Santo Stefano di Camastra. Quella che all'inizio sembrava solo una iniziativa sportiva è diventata una iniziativa di grande valenza sociale.
da C.S.

Il progetto fortemente voluto dal Comitato Regione Sicilia, nasce da una idea geniale del consigliere regionale Pietro Volo della Federazione Italiana Twirling, e cioè quello di allargare i confini della mera attività sportiva e far vedere che la Sicilia offre opportunità territoriali, ma offre anche opportunità di sensibilità e solidarietà. Una di queste è rappresentata nel volere dedicare questa finale alla piccola Federica Calà, una bambina affetta da Smard1, che ha voluto mettersi a disposizione per donare, una ragazzina straordinaria che avrebbe bisogno di ricevere ma che invece ci insegna quanto è bello è giusto donare.
Ad aprire la conferenza il Presidente del Comitato Regionale Sicilia della F.I.Tw Rosy Gibilisco, la quale ci ha ricordato che dopo ben 11 anni, il campionato italiano ritorna in Sicilia. Una Sicilia che in quest'ultimo periodo ha fatto passi da gigante infatti oggi vanta 28 società e circa 800 atlete tesserate, ma che può vantare anche una campionessa internazionale come Martina Arsì.
Molto dettagliato e puntuale è stato l'intervento del consigliere nazionale dr. Leonardo russo il quale ha evidenziato le difficoltà nel confrontarsi con un nord ben strutturato, dove i servizi funzionano alla perfezione, dove tutto sembra abbastanza semplice, noi però, continua il consigliere Russo, abbiamo compensato con l'abnegazione, con la forza di volontà, la disponibilità. Disponibilità avuta fin da subito dal sindaco di Santo Stefano di Camastra Francesco Re, a cui va il nostro più sincero ringraziamento, che fin da subito ha accettato la sfida ospitando e mettendo a disposizione degli organizzatoti sia risorse economiche che strutturali.
Un ruolo importante hanno avuto sia l'on Gianfranco Miccichè, Presidente dell'Assemblea Regionale, che il Governo regionale nella persona dell'assessore allo sport Sandro Pappalardo, fin da subito hanno fatto proprie le nostre esigenze, hanno capito che noi volevamo creare un evento, perché, afferma il consigliere Russo, creare una gara, continua il consigliere Russo è molto semplice ma un evento è cosa molto diversa, più difficile, occorre innovazione, fantasia, occorre proporre un progetto diverso di una semplice gara di campionato.
Coinvolgente l'intervento del Presidente regionale del CONI Sergio D'Antoni, che nel fare i complimenti alla macchina organizzativa, che non ha lasciato nulla al caso sopperendo alle lacune che ha la Sicilia sia nella viabilità che nelle strutture, ha voluto evidenziare come le potenzialità dello sport e le combinazioni sport turismo sono enormi, organizzare degli brand Sicilia come attrazione dello sport perché la Sicilia ha tutte le caratteristiche. Infine ha chiesto di far capire ai nostri interlocutori che se si concentrassero più sullo sport e meno su chiacchiere inutili ci guadagnerebbero tutti.
Apprezzamenti di gratitudine sono arrivati anche dal Sindaco di S. Stefano di Camastra Francesco Re al Comitato Regionale Sicilia della F.I.Tw, al CONI e tutti quelli che hanno fortemente voluto che questa bella iniziativa di valenza nazionale venisse realizzata a Santo Stefano di Camastra, per noi quest'evento rappresenta una grande occasione per poter portare alla ribalta le belle uniche e impareggiabili bellezze di un territorio straordinario come il nostro. Io penso che lo sport mai come in questa occasione rappresenti un momento di aggregazione.
Il produttore Alfredo Lo Faro, chiamato a curare la parte artistica di questo evento, ha spiegato che questa manifestazione deve lanciare un messaggio chiaro, ed è quello di far vedere le bellezze e le eccellenze della Sicilia, vogliamo spogliarci delle negatività che molto spesso fanno vedere i media. Vogliamo raccontare una Sicilia positiva che attraverso la musica ha generato un ambasciatore dell'ONU, infatti il celebre chitarrista Francesco Buzzurro sarà presente allo spettacolo "Culture of the Exellence", accompagnato dal 4 volte campione del mondo di Fisarmonica Pietro Adragna e il famoso clarinettista Nicola Giammarinaro., tutti artisti siciliani che il mondo ci invidia. Madrina dell'evento è la tre volte campionessa di Para Powerlifting Roberta Macrì, che accenderà il tripode e darà il via alla manifestazione.

e-max.it: your social media marketing partner
 

Pubblicità Elettorale Carmelo Sottile Sindaco

Sottile_Immagine_1.png

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità Commerciale

lc
      
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
logopromedia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Associazione Professionale per la Mediazione
Sede Operativa di Capo d'Orlando
Tel. 0941.902464
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Joomla Templates by Joomlashack