Violenza e residuo di pena, due arresti a Messina

In manette Mirko Talamanca, 37 anni e un cittadino libico.

I carabinieri di Castanea delle Furie hanno arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Termini Imerese, Mirko Talamanca, 38 anni, attualmente agli arresti domiciliari presso comunità terapeutica di Messina.L'uomo deve scontare 4 anni e 4 mesi di reclusione per rapina aggravata e furto aggravato in concorso commessi in  nel mese di giugno 2011 a Bagheria e Santa Flavia. Dopo la notifica del provvedimento, il trentottenne palermitano è stato rinchiuso nela casa circondariale di Gazzi a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

I  Carabinieri della Stazione di Villafranca Tirrena hanno arrestato un cittadino di nazionalità libica per violenza privata e violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. Juma Isam Aljaeir è stato bloccato mentre nei locali del laboratorio psichiatrico minacciava il medico in servizio. Arrestato è stato condotto in caserma in attesa del processo che sarà celebrato con il rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *