Nuovitalia si presenta con una veste grafica più elegante e funzionale!

di Nuccio Carrara

Dalla mezzanotte di oggi 8 Novembre 2019, nuovitalia.com si presenta con una nuova veste grafica. Il vecchio “template”, attivo fin dal 2003 e realizzato dall’ineguagliabile webmaster Ugo Conti, dopo 16 anni di onorata e specchiata carriera, a malincuore, lo mandiamo in pensione. Gli saremo comunque perennemente grati e riconoscenti per il grande lavoro svolto per conto di nuovitalia. Quanti articoli, quante foto, quanti commenti dei lettori che si attardavano a leggere le notizie pubblicate, ha ospitato nelle sue pagine ma, come tutte le cose belle che non durano in eterno, finisce qui la nostra convivenza. Ha fatto il suo tempo purtroppo ed ora la frenetica ed inarrestabile corsa delle nuove tecnologie, i nuovi sistemi di accesso, la compatibilità con i vari social, hanno evidenziato, in modo crudele ed in tutta la sua drammaticità, l’inesorabile trascorrere dei giorni. Da diversi mesi dovevamo prendere la decisione di rivedere il sito ma era troppa l’affezione a quel formato, a quei colori vivaci e penetranti che rimandavamo di giorno in giorno. Ora purtroppo però il destino del vecchio template è compiuto!

Da tre settimane, grazie alla preziosa collaborazione di Francesco Micalizzi, Alberto Macaluso ed Antonio Castrovinci a cui va il nostro doveroso e riconoscente ringraziamento per l’impegno e la passione con cui hanno partorito il nuovo progetto, abbiamo lavorato per offrirvi nuovitalia.com con un nuovo abito. Una veste sobria, elegante, funzionale. Insomma un sito più dinamico che, sicuramente, piacerà a tutti i nostri vecchi e nuovi lettori. Il “nuovo giornale” come avrete modo di verificare è facilmente consultabile dai computer, dai tablet ma, soprattutto, dai telefoni cellulari. Sarà possibile interagire con la redazione, condividere i vari articoli sui maggiori social e sarà possibile ricevere le notifiche e gli aggiornamenti sul proprio smartphone.

Abbiamo rinunciato e sacrificato, ma solo in piccolissima parte, la veste estetica ma abbiamo preferito sviluppare l’aspetto funzionale del sistema ed una maggiore semplicità di navigazione. Negli ultimi giorni e perfino nelle ultime ore, negli ultimi minuti prima della presentazione ufficiale, non abbiamo avuto tregua. Non ci siamo concessi pause. Non c’è un motivo perchè abbiamo scelto la mezzanotte ed un minuto dell’8 novembre ma una volta decisa la data (siamo abituati a rispettare gli appuntamenti anche se con noi stessi)) abbiamo lavorato agli ultimissimi dettagli mettendo a punto anche i più piccoli accorgimenti e non vedevamo l’ora di vedere il debutto del “nuovo” giornale che sarà arricchito anche di contenuti, foto e video.

Un grazie a tutti i miei collaboratori ed ai lettori per la fiducia che vorranno accordarci.

Buona lettura di nuovitalia.com!