Nino Reitano lascia l’Udc e “passa” a Briguglio

reitano_ninocarmelo_briguglioIl medico di San Fratello, candidato con l’Unione di Centro alle scorse Regionali quando ha riportato oltre 5 mila voti di preferenza, aderisce al gruppo vicino a Carmelo Briguglio. E la politica provinciale si apre a nuovi scenari.

Domani mattina 24 gennaio, presso l’hotel Royal di Messina, l’onorevole Carmelo Briguglio, vicepresidente dei deputati del PdL e il dr Nino Reitano, ex assessore provinciale e primo dei non eletti del partito di Casini alle scorse eletzioni regionali (5.000 voti), terranno una conferenza stampa nel corso della quale sarà ufficializzata l’adesione di Reitano al Popolo della Libertà ed al gruppo Briguglio vicino, a sua volta, alla corrente del ministro Ignazio La Russa.. Alla conferenza stampa interverrà il deputato regionale Pippo Currenti.

La notizia era già nell’aria da tempo. Il medico di San Fratello, vicino alle posizioni del senatore Giuseppe Naro, non aveva “digerito” la scarsa attenzione nei suo confronti da parte dei vertici del partito dopo il brillante risultato delle regionali. La scelta di Reitano probabilmente influirà anche sui futuri assetti politici in Provincia. Il fratello Aldo ex consigliere comunale di Sant’Agata Militello era stato candidato a sindaco al Comune di San Fratello alle Amministrative del giugno scorso. E a Sant’Agata dove a giugno sono in programma le elezioni per il rinnovo di sindaco e consiglio comunale il gruppo Briguglio-Reitano vorrà avere un ruolo di rilievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *