Il capitano dell’Inter Zanetti in visita a Sant’Agata

A cinque mesi di distanza dal grave infortunio che lo ha costretto, il 30 aprile scorso, a disdire l’atteso incontro con gli sportivi santagatesi, il campione argentino soggiornerà in città domenica e lunedì, in occasione di una manifestazione di beneficenza.  Ad organizzare l’evento, l’ ‘’Inter Club’’  santagatese coordinato da Vincenzo Fazio, storico sostenitore della squadra nerazzurra ed amico di vecchia data con lo stesso Zanetti.

‘’ Da diversi anni avevo in mente di portare il nostro idolo a Sant’Agata di Militello, e, dopo tante peripezie,  il sogno si sta finalmente realizzando, per la gioia di tutti i tifosi interisti del nostro comprensorio… ’’ Con queste stringate parole, il coordinatore dell’ ‘’Inter Club’’ santagatese, Vincenzo Fazio, annuncia, in pompa magna, l’arrivo in città di un grande campione della serie A di calcio. Javier Zanetti, bandiera e capitano dell’Inter da quattordici stagioni, sarà infatti ospite d’onore, domenica sera, ad  una cena di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto ad una nota associazione di volontariato. Lunedì mattina, il calciatore argentino si intratterrà, per qualche ora, nella locale sede del circolo nerazzurro di Via Cernaia, a lui stesso intitolata, per poi ricevere la festosa accoglienza dei propri beniamini, in Piazza Vittorio Emanuele. In occasione di tale importante manifestazione, sarà prevista una massiccia affluenza di  appassionati  e simpatizzanti di calcio provenienti da tutta la Sicilia. Per la cronaca, l’atteso incontro di Zanetti con i propri tifosi, era già stato fissato al Castello Gallego lo scorso 29 aprile, ma il grave infortunio rimediato dall’atleta durante il match dello scorso campionato di serie A contro il Palermo, disputatosi il giorno antecedente la visita santagatese,  (e l’immediato rientro di quest’ultimo a Milano, per sottoporsi ad urgenti controlli medici) ha costretto  gli organizzatori ad annullare l’evento, riprogrammandolo dopo cinque mesi.

Gino Pappalardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *