Non rientra in carcere a Trapani, arrestato a Messina

caponata rosario classe 1984 crMESSINA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato per evasione Rosario Caponata, 31 anni, pregiudicato messinese. L’uomo, dopo un permesso premio dal carcere di Trapani dove è detenuto, dovendo scontare una pena fino al 2018, non è rientrato ed è stato rintracciato e fermato in Viale Europa.

I carabinieri, impegnati in attività di controllo del territorio, in Viale Europa, nei pressi dell’Ospedale Piemonte, lo hanno notato alla guida di un ciclomotore Aprilia “Scarabeo”. Il centauro vedendo i Carabinieri, si è allontanato percorrendo in controsenso un piccolo tratto del Viale. E’stato però subito bloccato dai militari che hanno proceduto alla identificazione ed accertato che l’uomo risultava essere un detenuto presso la Casa Circondariale “San Giuliano” di Trapani, da dove era stato autorizzato ad uscire a seguito di permesso premio concesso dal Tribunale di Sorveglianza di Trapani dal 5 al 9 ottobre 2015.
Caponata invece, alla scadenza del permesso non si è presentato in carcere. Per lui sono così scattate le manette ai polsi, in flagranza di reato per il reato di evasione. Dopo un giorno ai domiciliari si è tenuta la direttissima anche perchè il ciclomotore su cui viaggiava il pregiudicato è risultato essere stato rubato a Villafranca nella notte tra sabato e domenica scorsi. A conclusione della direttissima, Caponata è stato rinchiuso nel carcere di Gazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *