Basket, la Irritec Capo d’Orlando “doppia” Giarre

costaI ragazzi di coach Condello subito in vantaggio, dettano il ritmo della gara mettendo a segno una raffica di canestri. Il quindicenne Emiliano Giuffrè fa i suoi primi sei punti in serie C.
di Linda Liotta

Nel settimo turno di andata del campionato di Serie C Silver la Irritec Costa d’Orlando ha battuto ieri al Palavalenti il Basket Giarre per 109 a 52. Hanno arbitrato la gara gli arbitri trapanesi, Marco Perrone e Arturo Tartamella. La squadra ospite, ferma a 2 punti, non riesce a spezzare la catena di sconfitte accumulate nelle ultime sei giornate di campionate e non poteva sperare di trovare terreno facile proprio a Capo d’Orlando. La partita inizia con il quintetto ultimamente schierato da Condelli, che sembra portare fortuna ed infatti Danna, Marinello, Boffelli, Sgrò e Fall non deludono le aspettative di staff tecnico e pubblico. A fine partita il presidente Mauro Giuffrè è soddisfatto ed orgoglioso della squadra e dei progetti nati attorno ad essa, tra i tanti parla dei corsi di Minibasket curati dalla Costa d’Orlando Accademy, allenati sempre da Condello assistito dagli istruttori Guido Vittorio, Patrizia Mondello e Gabriele Crisà. Anche l’allenatore è fiero dei suoi ragazzi e spiega ai nostri microfoni l’obiettivo principale della Irritec, oltre quello di vincere il campionato: avvicinare alla pallacanestro le giovani generazioni in modo da formare i futuri cestisti dei Nebrodi.

Irritec Costa d’Orlando – Giarre 109-52 (32-11; 57-28; 84-43)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *