La Saracena Volley esce sconfitta dal Pala Jungo di Giarre

Saracena18Brutta sconfitta per la All Work Saracena Volley nella terza giornata del campionato di Serie C. Gli Amici del volley Giarre si sono imposti per 3-0 (25-17; 25-22; 31-29) sulle ragazze del presidente Luca Leone in una partita che, se affrontata con lo spirito giusto, avrebbe potuto avere un esito diverso.

Da dimenticare l’approccio alla gara delle atlete di mister Peppe Venuto. Sin dall’inizio del primo set è sembrata mancare la giusta grinta e la necessaria concentrazione fondamentali per affrontare un avversario determinato ed ostico come è stato il Giarre. Il tutto si è tramutato in una serie infinita di errori che hanno regalato punti preziosi agli Amici del Volley.
Diverso, invece, l’avvio del secondo parziale che ha visto la Saracena Volley imporre il proprio gioco raggiungendo il +9 (10-19) prima di un black out totale che ha consentito alla squadra di Giarre di piazzare un break di 11-0 portandosi avanti di 2 (21-19). A quel punto le ragazze di Venuto non hanno avuto più la forza di contrastare le avversarie chiudendo sotto sul 25-22.
La giusta reazione si è vista solo nel terzo set quando Brigandì e compagne hanno fatto sudare non poco le avversarie con un interminabile parziale conclusosi sul 31-29.
Una sconfitta che sicuramente brucia, ma che serve a fare gruppo. Nessun alibi per giustificare il risultato, ma solo la voglia di rimettersi subito al lavoro per riscattare, già dal prossimo impegno casalingo contro il Domenico Savio Messina, questo passo falso. La consapevolezza di una società solida e di uno spogliatoio compatto sono alla base della convinzione che la Saracena Volley saprà prendersi le giuste soddisfazioni in questa competizione.
«Questa sconfitta – ha commentato mister Peppe Venuto – ci riporta con i piedi per terra. Sapevamo che sarebbe stata una trasferta difficile e non siamo stati capaci di approcciarci alla gara nel modo giusto. Abbiamo trovato una squadra che ci ha messo subito sotto. Dopo un primo set giocato davvero male, eravamo riusciti ad imporre il nostro gioco nel secondo parziale. Ma i tanti errori commessi hanno influito sull’esito della gara. In partite come questa e con squadre come il Giarre se sbagli tanto alla fine lo paghi a caro prezzo. Nel secondo set, quando eravamo sopra di nove punti – ha aggiunto l’allenatore – non abbiamo saputo gestire il vantaggio e, con i nostri tanti errori, abbiamo ridato linfa alle nostre avversare che erano in netta difficoltà, ed alla fine ci hanno castigato. Adesso – ha concluso mister Peppe Venuto – dobbiamo pensare solo a lavorare sodo soprattutto su quelle tante cose che non hanno funzionato contro il Giarre. Il campionato è lungo e riserverà tante sorprese. Sarà un torneo difficile nel quale potremo e dovremo dire la nostra, ma bisognerà affrontare le partite con la giusta grinta e la necessaria determinazione».

Amici del volley: Barone, Privitera, Sergi, Pandolfo, Giuffrida, Tracinà, Principato, Beninato, Fichera, Tracinà, Scandurrà, Marano, Alia. Mister: Giovanni Cardillo
Saracena Volley: Mazzurco, Foraci, Magistro, Foraci, Giuffrida, Merlo, Brigandì, Genovesi, Mosca, Manfrè, Miragliotta, Agnello, Ferraccù. Mister: Peppe Venuto
Arbitri: Virginia Cascio (1), Federica Caruso (2)

Da C.S. Saracena Volley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *