Deve scontare pena residua, in manette pregiudicato

LO TURCO AndreaMESSINA – I carabinieri hanno arrestato Andrea Lo Turco, 25 anni. Il giovane che si trovava ai domiciliari è stato rinchiuso nel carcere di Gazzi per scontare quasi 5 anni di carcere per rapina e sequestro di persona.

Ieri pomeriggio i carabinieri della Stazione di Tremestieri, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello, hanno arrestato Andrea LO TURCO, pregiudicato messinese, 25 anni, già agli arresti domiciliari presso la comunità “Ignazio Cannavò” di Mili Superiore. L’uomo deve espiare la pena residua di 4 anni 11 mesi e 6 giorni di reclusione poiché riconosciuto colpevole dei reati di rapina e sequestro di persona in concorso. Come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *