Messina, due pregiudicati arrestati dai carabinieri

LONGO DamianoLO TURCO LucaIn manette sono finiti: Luca Lo Turco, 22 anni, (nella foto a destra)  che deve scontare un residuo di pena di poco meno di 7 anni e mezzo di reclusione e Damiano Longo, 26 anni per violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

I carabinieri della Stazione di Tremestieri, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello hanno arrestato Luca LO TURCO, pregiudicato messinese, 22 anni, già agli arresti domiciliari presso la comunità “Santa Maria della Strada” di Galati Marina Il giovane deve scontare una pena residua di 7 anni 5 mesi ed 1 giorno di reclusione poiché riconosciuto colpevole dei reati di danneggiamento seguito da incendio, furto aggravato, rapina e sequestro di persona in concorso. Lo Turco è stato rinchiuso nel carcere di Gazzi.

Sempre i carabinieri della Stazione di Messina Tremestieri, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Damiano LONGO, pregiudicato catanese, 26 anni. Longo si era reso responsabile di reiterate violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, l’ultima delle quali accertata nella serata di martedì 24 novembre 2015, quando il giovane si è arbitrariamente allontanato dalla comunità “Ignazio Cannavò” di Mili Superiore, dove avrebbe dovuto permanere dalle otto di sera alle sette del mattino. L’Autorità Giudiziaria ha così sostituito la misura alternativa alla detenzione, di cui il giovane stava beneficiando, con quella della custodia in carcere. L’arrestato, rintracciato dai carabinieri di Tremestieri presso l’abitazione dei genitori a Catania, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza, a diposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *