SOCIETA’ – Le Cougar spaccacuori

cougar-spaccacuoriUna relazione ad armi impari quella tra Cougar e toy boy. Lei caccia, seduce, conquista e molla la preda senza troppi pensieri. A lei il potere di decidere, dall’inizio alla fine! Quando il rapporto si conclude è quasi sempre per scelta delle donne pantera.
da C.S. Emma Lenoci

Per seguire la nuova tendenza nel campo della seduzione le aspiranti donne pantera devono conoscere bene il profilo della perfetta Cougar. Amante focosa e consapevole, matura e pronta a mettersi in gioco, esperta dell’arte della seduzione che decide con chi saziarsi e quando fino a disfarsi del “giocattolino” quando non la soddisfa più. Regina nelle relazioni sociali, ha una carriera brillante e una sicurezza di sé che respinge ed attira allo stesso tempo è proprio il caso di dire che la Cougar è una spaccacuori!
A rivelarlo è il sondaggio condotto dal sito specializzato nelle relazioni tra donne pantera e giovani ragazzi, www.cougaritalia.com, su un campione di ben 300 Cougar tra i 45 e i 55 anni che hanno terminato le loro relazioni in questi mesi autunnali.
I numeri sono impressionanti e forniscono un dato concreto e tangibile. Ben il 63% delle donne mature lascia il toy boy al primo capriccio di lui: quando il cucciolo si affeziona troppo, quando richiede maggiore riguardo, quando non fornisce le giuste attenzioni sessuali alla sua compagna. “Si tratta di dominatrici, di donne che decidono su tutto: quando iniziare una relazione, con chi, come condurre il gioco e soprattutto quando farla finita! Il toy boy accondiscendente sì, ma un ragazzino egocentrico no!” sostiene Alex Fantini fondatore del sito www.cougaritalia.com. Il 27% delle donne mature concede sempre una seconda chance. Decide di parlare al toy boy con l’atteggiamento di chi fa un’unica gentile concessione che non si ripeterà mai più. “Sono donne che hanno un atteggiamento quasi materno. Esprimono con forza il motivo della rottura e con “sufficienza” ci riprovano, ma solo fino al prossimo errore fatale del giovane uomo”. Solo il 10% delle Cougar decide di sorvolare su piccoli e grandi difetti o incomprensioni con il partner giovane e continuare la relazione. “Effettivamente si tratta di ragazzi con molta voglia di imparare e di donne che amano godersi la vita. Alla fine è sempre bello fare la pace e le nostre Cougar decidono come farla!” afferma Fantini. Il risultato è univoco: la Cougar del 2015 è una spaccacuori ed ha le redini della relazione dall’inizio alla fine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *