Pasquale Caliri Piatto d’argento dell’Accademia Italiana della Cucina

Lello Caliri1Lello Caliri2Pasquale Caliri (giornalista professionista), chef del ristorante “Marina del Nettuno Yachting Club” di Messina, ha conseguito un altro importante traguardo: il “Piatto d’Argento” conferito dall’Accademia Italiana della Cucina. E’ stato il delegato dell’Accademia, avvocato Antonio Barresi a consegnare il prestigioso riconoscimento riservato alle eccellenze gastronomiche particolarmente meritevoli. 
da C.S. Emilio Pintaldi

La cerimonia si è svolta nei locali del ristorante durante una cena riservata ai soci dell’accademia ai quali è stato dedicato il menu degustazione proposto dallo chef per lo speciale evento. Si è trattato di un “excursus” tra i piatti elaborati dallo chef , risultato di una cucina che trae origine dalla tradizione ma si proietta verso l’innovazione.
Tra le pietanze servite: il “magnum di acciuga”, un tributo alla memoria del nonno che produceva acciughe in scatola a Falcone, la “Norma sulle note del cacao” rivisitazione della tradizionale pietanza coniugata col cioccolato, il “Dripping di ceci, crostacei e frutti mare” omaggio a Gualtiero Marchesi (lo chef Caliri è stato allievo del grande maestro), Gamberoni in crosta di Kataifi ed Hummus frutto di una cucina “fusion” che guarda al mediterraneo e lo speciale “Tirami Sofficemente” originale rivisitazione dello chef che con spuma di mascarpone, granita caffè, spezie e “caviale di caffe” ha incantato i commensali. Il giudizio degli accademici e’ stato straordinario: 8,75 punti su 9 tanto da valergli il piatto d’argento riservato alle eccellenze. Il presidente Antonio Barresi ha elogiato lo chef che ha mostrato di possedere la tecnica e l’ espressivita’ dell’alta cucina moderna (Caliri ha ottenuto numerosi riconoscimenti anche internazionali di critica e di pubblico) pur proponendo una cucina che continua a “parlare in siciliano” esaltando i sapori della nostra isola. L’Accademia Italiana della cucina è impegnata sul territorio alla ricerca delle tradizioni della cucina italiana e del rispettivo patrimonio culturale. Tra le attività, la pubblicazione della guida che recensisce i locali visitati durante i conviviali che da oggi annovera’ il “Marina Del Nettuno” tra le eccellenze da visitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *