Ruba una Nissan Micra, inseguito ed arrestato a Messina

Foto ANDRONACO PlacidoPlacido Andronaco, 51 anni, di Reggio Calabria aveva forzato la serratura dell’utilitaria, parcheggiata in una stradina di Castanea delle Furie ed era fuggito a bordo dell’auto. I carabinieri lo hanno però rintracciato ed arrestato. Sarà giudicato con il rito direttissimo.

L’allarme alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri era scattato poco prima di mezzogiorno di ieri. Uno sconosciuto aveva rubato una Nissan Micra a Castanea ed era in fuga in direzione del centro della città. I carabinieri hanno intercettato l’auto lungo viale Europa, all’angolo con il viale San Martino. L’occupante della macchina rubata ha subito tentato continuare la fuga in mezzo al traffico intenso delle ore di punta, ma i carabinieri lo hanno raggiunto e bloccato nonostante la resistenza dell’uomo. A bordo della Nissa sono stati ritrovati diversi oggetti di provenienza furtiva: chiavi di accensioni di altre vetture, cellulari e orologi, di cui si stanno individuando i proprietari. Il veicolo rubato è stato restituito al proprietario, mentre Andronaco è stato trattenuto in camera di sicurezza al Nucleo Radiomobile, in attesa del giudizio per direttissima. L’accusa è di resistenza a Pubblico Ufficiale, furto aggravato di autovettura e ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *