Classe troppo numerosa, il Tar respinge ricorso genitori

Acquedolci. Nessuno sdoppiamento per la classe I B della scuola di primo grado “Giovanni Verga”

I genitori degli alunni di una classe, ritenuta troppo affollata, avevano proposto il ricorso al Tar chiedendo lo sdoppiamento (32 alunni, di cui due diversamente abili). Precedentemente avevano organizzato cortei di protesta e fatto disertare ai propri figli i banchi di scuola, per un’intera settimana. Il Tar, venerdì scorso ha detto no al ricorso. Subito dopo il verdetto si è svolto un incontro con i genitori delle due prime classi per procedere al sorteggio e riequilibrare il numero dei frequentanti. Una delegazione di genitori ha richiesto di lasciare la composizione delle classi inalterata, la dirigente ha accolto l’istanza delle famiglie, dovranno adesso procedere alla redazione per iscritto della proposta per il vaglio del consiglio d’istituto.
Francesca Alascia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *