Buttafuori nei locali della Movida, 10 arresti

E’ scattata all’alba di oggi l’operazione “Flower” che rappresenta l’epilogo di indagini di diversi mesi condotte dalla Squadra Mobile di Messina e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia, su una banda che  nell’ambito della gestione dei servizi di sicurezza in diversi locali di ritrovo della movida della provincia messinese, era riuscita ad imporre la corresponsione di somme di denaro per l’assunzione di personale addetto alla vigilanza.

L’indagine ha portato all’arresto di 10 persone di cui 7 in carcere e i restanti tre ai domiciliari. Il Gip ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per Giovanni LO DUCA del 1970;  Giovanni DE LUCA (che, al momento, risulta irreperibile ed è attivamente ricercato),  Kevin SCHEPIS, Giuseppe ESPOSITO Giuseppe, Giovanni GANGEMI, Domenico MAZZITELLO ed Eliseo FIUMARA. Ai domiciliari vanno invece Andrea Fusco, Placido Arena ed Antonino Rizzo. I particolari di tutta l’operazione sono stati descritti nel corso di una conferenza stampa svoltasi alla Questura di Messina alla presenza del Procuratore aggiunto, Rosa Raffa.