Domani la deposizione della corona d’alloro sui fondali di Torre Faro

Giovedì 19 dicembre, alle ore 11.00, nello specchio marino antistante la località Torre Faro di Messina sarà deposta una corona d’alloro alla statua sommersa del Bambino Gesù, ubicata sul fondale a 5 metri di profondità. L’iniziativa a carattere interforze, fortemente voluta dal Comando Interregionale Carabinieri “Culqualber”, vedrà l’impiego dei militari del Nucleo Carabinieri Subacquei di Messina e la partecipazione congiunta dei nuclei sommozzatori delle altre Forze Armate, di Polizia e dei VV.FF. che operano nel capoluogo:

  • Marina Militare, MARISUPLOG, di Messina;
  • Guardia Costiera di Messina;
  • Guardia di Finanza: Comando Stazione Navale “Marisicilia”;
  • Polizia di Stato: Squadra Nautica di Messina e Nucleo Sommozzatori di Palermo;
  • Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Messina
  • Comando Polizia Municipale di Messina.

All’iniziativa è prevista la partecipazione delle massime Autorità militari, civili e religiose cittadine e di alcune scolaresche. Un momento di raccoglimento e preghiera precederà l’immersione, con la benedizione della corona.