Reddito di cittadinanza, il Comune di Galati Mamertino approva progetti per beficiari

Il Comune di Galati Mamertino è tra i primissimi comuni a deliberare l’ approvazione di progetti che faranno si che i beneficiari del reddito di cittadinanza possano svolgere opere di pubblica utilità presso il proprio comune di residenza.

L’ Amministrazione Comunale galatese, infatti, ha approvato  i PROGETTI DI UTILITA’ COLLETTIVA come previsto dal decreto n. 149 del 22.10.2019. Il decreto prevede l’utilizzazione nelle progettualità dei cittadini percettori di reddito di cittadinanza, che potranno prestare la loro opera all’ interno del proprio comune di residenza. La delibera n.35 del 13.2.2020, adottata dalla Giunta Comunale, prevede l’ approvazione dei PROGETTI DI UTILITA’ COLLETTIVA  (PUC) riferiti al settore servizi sociali e ambiente, finalizzati ad implementare e migliorare i servizi resi in favore della collettività. Nei prossimi giorni l’Ufficio Comunale dei Servizi Sociali e il Centro per l’Impiego, avvieranno la fase dei colloqui con tutti i beneficiari di reddito di cittadinanza per valutare le potenzialità e le attitudini di ciascun lavoratore da assegnare ai rispettivi progetti. Un provvedimento del Governo Nazionale che viene salutato positivamente in quanto rappresenta una piccola boccata di ossigeno per i Comuni che possono utilizzare manodopera a supporto, senza aggravio di spesa a carico dei rispettivi bilanci.

Giuseppe Mesi