Lesioni e resistenza, marocchino arrestato a Gioiosa Marea durante il Carnevale

I Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno arrestato S.A 21enne di origine marocchina residente a Gioiosa Marea ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Durante i festeggiamenti del carnevale in corso nelle vie del centro del paese, il giovane, che appariva in stato di alterazione dovuto all’abuso di sostanze alcoliche, è stato sottoposto a controllo dai Carabinieri ma ha rifiutato di fornire le proprie generalità scagliandosi contro i militari, provocando ad uno di loro delle lievi lesioni.

Lo straniero, pertanto, è stato arrestato in flagranza di reato e su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, Dott.ssa Federica Urban, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza del comando Compagnia Carabinieri di Patti in attesa di comparire davanti al Giudice per l’udienza di convalida dell’arresto ed il processo con rito direttissimo.