Riparte il protocollo di collaborazine tra Torricelli e Guardia Costiera

Nonostante le difficoltà legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 in corso, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello ed il locale “I.T.I.S. Evangelista Torricelli” hanno rinnovato l’accordo per l’avvio del percorso per le competenze trasversali e l’orientamento professionale in favore di 16 studenti dell’indirizzo “Trasporti e Logistica”.

Il protocollo d’intesa, fortemente voluto dal Dirigente scolastico, Dott. Fabio Guarna, alla luce dei positivi riscontri maturati nel corso della sua prima edizione dello scorso anno, è stato ufficialmente sottoscritto nella giornata odierna dopo aver ottenuto l’autorizzazione da parte del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.

La collaborazione, avvalendosi anche dello strumento della didattica a distanza nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di prevenzione e contenimento da contagio del virus, consentirà agli studenti di vivere uno specifico percorso di formazione incentrato sulle tematiche connesse agli usi civili e produttivi del mare e sui compiti della Guardia Costiera, costantemente impegnata per la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione e dei traffici marittimi, la tutela dell’ambiente marino ed il monitoraggio dell’intera filiera della pesca.

Gli allievi  saranno seguiti costantemente da un tutor militare designato, il Capo di seconda classe Antonino Sapienza ed al termine dell’esperienza formativa saranno sottoposti ad un test finale per la verifica del livello di conoscenze acquisito che costituirà media curriculare per il proprio percorso di studi.

Un’importante opportunità, rinnovata, per i giovani studenti dell’Istituto scolastico di Sant’Agata Militello che permetterà di scoprire nuovi sbocchi occupazionali legati al mondo del cluster marittimo ma anche la possibilità di valutare un’eventuale esperienza di arruolamento al servizio della Forza Armata e della Guardia Costiera.