Sant’Agata, il Pd raccoglie 1200 firme contro privatizzazione cimitero

Nonostante la pandemia e le conseguenti difficoltà, i cittadini santagatesi hanno risposto molto positivamente e grande partecipazione e interesse alla Petizione promossa dal locale Circolo del PD, contro la “Privatizzazione del Cimitero”.

Sono state raccolte nell’arco di un mese oltre 1.200 firme. La quasi totalità dei cittadini coinvolti hanno aderito con entusiasmo e passione per l’iniziativa. I pochissimi non firmatari (una percentuale complessivamente irrilevante) hanno giustificato la loro posizione negativa con “teniamo famiglia”, “sono parente di un socio della società”. Particolare interesse è stato dimostrato, in particolare dai giovani, che non solo firmavano la petizione, ma che hanno richiesto copia dei moduli per la sottoscrizione.

A giorni, e comunque in settimana, tutti i moduli saranno protocollati presso la sede comunale. Un ringraziamento particolare va rivolto ai tanti tesserati del PD che hanno, con grande entusiasmo ed impegno, aderito al progetto.

Pertanto si richiede al Sindaco ed all’Amministrazione Comunale, di prendere atto della volontà, determinazione e della partecipazione dei cittadini santagatesi, di stralciare dal piano triennale delle Opere Pubbliche il progetto  di Privatizzazione del Cimitero

da C. S. Vincenzo Canonico   –  Coordinatore Circolo PD “Pio La Torre” di Sant’Agata di Militello